FERRUM VETUS

Quanti di noi e quante volte, passando nelle vicinanze di un rottamatore, abbiamo provato la curiosità di guardare da vicino quegli ammassi di ruggine dalle cromaticità irresistibili, quei grovigli di lamiere contorte, quei cubi di ex-auto compattate che custodiscono come scrigni ammaccati storie di vite e di viaggi. Per un fotografo è molto più di una semplice curiosità: un entusiasmante cimitero di ferro, dove forme, colori, luci appagano gli occhi e stimolano l'istinto di tradurlo in arte. Quando ho avuto lo spunto giusto di chiedere il permesso per passare qualche ora all'interno di questo paradiso fotografico ho fatto il possibile per catturare tutte le immagini che l'ispirazione e il poco tempo mi hanno consentito di fare. E, naturalmente, oggi mi sarebbe piaciuto fare di più. Ma chissà che non possa tornarci...

 

 


 

Le immagini pubblicate in questo sito sono di proprieta' dell'autore fotografo e sono protette dalla legge sul Diritto d'Autore, n. 633/1941 e successive modifiche. La riproduzione deve essere espressamente autorizzata dall'Autore, anche in rispetto della legge 128/2004