OMBRE SALENTINE

Una mostra che si attraversa come un pezzo di vita, un cammino emozionante dentro un punto di vista che alla fine si scopre visione. A un capo del filo del discorso l’ombra, che in apparenza disegna linee rette e profili di forme eppure non è mai forma, ma sempre contenuto, perché evoca, e l’evocazione ha voce più potente del pensiero; perché suggerisce alle profondità del sentimento e non parla alla superficie della ragione; perché come la vita ci fa apprendere ciò che è davvero importante dall’assenza, imparare dal contrario.

 Dall’altro capo il colore, liberato dalla sua funzione pittorica e restituito al suo potere di costruttore di realtà, struttura e definizione spaziale, creatore dell’esistente. Il colore come lo hanno finalmente compreso e celebrato tanti artisti contemporanei, vera anima del mondo e nuovo destino per l’arte e l’umanità. E infine il libro che portiamo con noi andando via, non lo chiamo catalogo, è parte integrante di questa mostra, con tutte le foto e le frasi di artisti, architetti, poeti, scrittori. Ognuna uno spunto, un percorso, una strada che ci invita. Dedicate un po' del vostro tempo a questo viaggio. Ne vale la pena.

Donatella Donati 

Civitavecchia, maggio 2016

 

 

 

 

 

 

 

 

Le immagini pubblicate in questo sito sono di proprieta' dell'autore fotografo e sono protette dalla legge sul Diritto d'Autore, n. 633/1941 e successive modifiche. La riproduzione deve essere espressamente autorizzata dall'Autore, anche in rispetto della legge 128/2004